IDROGEOLOGIA
(Direttiva Comunitaria 2000/60/CE, D.L.vo 152/06)
Il Distretto Idrografico dell'Appennino Meridionale

Così come stabilito dal D.Lgs 30/09, nella prima stesura di Piano di Gestione sono stati individuati gli acquiferi e le idrostrutture o Unità di Bilancio, in base a criteri geologico-strutturali ed idrogeologici oltre che a criteri di significatività quali: Quantità significativa e del Flusso significativo (Cfr. D.Lgs 30/09). Le Regioni appartenenti al Distretto Idrografico dell’Appennino Meridionale, sulla base di dati di monitoraggio ad oggi acquisiti, hanno accorpato,integrato e/o non confermato alcuni acquiferi, andando a rivedere i criteri di significatività utilizzati nella fase di stesura preliminare dei Piani su detti. In particolare :

-       per la Regione Abruzzo sono stati accorpati: Tre Monti e Monte Velino-Nuria in Monte Velino - Giano-Monte Nuria; La Piana del Fucino in Piana del Fucino e dell’Imele.

-        Per la Regione Molise: gli acquiferi di S. Croce del Sannio, Cercemaggiore e Area di S. Giuliano del Sannio non sono stati riconfermati in quanto ritenuti poco significativi per quanto riguarda la loro potenzialità;

L’Acquifero di tipo D- Conoide di Campochiaro è stata accorpata alla Piana di Boiano in quanto entrambi appartenenti alla stessa tipologia di Acquifero.

L’Acquifero Area di Sepino ha preso la denominazione dal corpo idrico corrispondente: Monte Tre Confini.

-        Per la Regione Campania: Monte Maiulo, Monte Friento, Monte Caievola e Monte Maggiore sono stati accorpati in un unico acquifero denominato Idrostruttura di Monte Maggiore; Monti Mainarde-Venafro e Monte Cesima sono stati accorpati in Idrostruttura dei Monti Mainarde-Venafro...

leggi tutto
Home
DESCRIZIONE GENERALE
CARATTERISTICHE AMMINISTRATIVE E DEMOGRAFICHE
CARATTERISTICHE FISICHE E DI USO DEL SUOLO
IL DISTRETTO
dam062013.jpg
DEFINIZIONE E COMPETENZE
PIANO I FASE: CICLO 2009-2014
PIANO II FASE: CICLO 2015-2021
PARTECIPAZIONE PUBBLICA
PIANO GESTIONE ACQUE
DEFINIZIONE E COMPETENZE
SCENARIO TECNICO-OPERATIVO
MISURE DI SALVAGUARDIA ADB LGV
PIANO VIGENTE
ADEMPIMENTI VAS
CONSULTAZIONE PUBBLICA
PIANO GESTIONE ALLUVIONI
Autorità di bacino distrettuale dell'Appennino meridionale,
Regione Abruzzo, Regione Basilicata, Regione Calabria, Regione Campania, Regione Lazio, Regione Molise, Regione Puglia.

Distretto idrografico dell'Appennino Meridionale

Viale Lincoln - ex Area Saint Gobain - 81100 Caserta

Home: www.ildistrettoidrograficodell'appenninomeridionale.it

pec:protocollo@pec.autoritalgv.it

ARCHIVIO NOTIZIE
LINKS
CONTATTI
link%20ok.jpg cont.jpg dam062006.jpg
PROGETTI
ANNO 2016
ANNO 2017
ANNO 2018
SELEZIONA ANNO
AMMINISTRAZIONE TRASPARENTE
dam062005.jpg
RASSEGNA STAMPA
dam062004.jpg dam062003.jpg
INTERVENTI
AREA DOWNLOAD
DECRETI
DELIBERE
PROGETTI DI VARIANTE E VARIANTI
ELABORATI PGRA
PER
UNIT OF MANAGEMENT
dam062001.jpg
PIANO STRALCIO PER L'ASSETTO IDROGEOLOGICO
CONSULTAZIONE ATTI
SEDE PUGLIA