DEFINIZIONE E COMPETENZE
PIANO I FASE: CICLO 2009-2014
PIANO II FASE: CICLO 2015-2021
PARTECIPAZIONE PUBBLICA
PIANO GESTIONE ACQUE
Home
DESCRIZIONE GENERALE
CARATTERISTICHE AMMINISTRATIVE E DEMOGRAFICHE
CARATTERISTICHE FISICHE E DI USO DEL SUOLO
IL DISTRETTO
DEFINIZIONE E COMPETENZE
SCENARIO TECNICO-OPERATIVO
MISURE DI SALVAGUARDIA ADB LGV
PIANO VIGENTE
ADEMPIMENTI VAS
CONSULTAZIONE PUBBLICA
PIANO GESTIONE ALLUVIONI

Distretto idrografico dell'Appennino Meridionale

Viale Lincoln - ex Area Saint Gobain - 81100 Caserta

Home: ildistrettoidrograficodell'appenninomeridionale.it

mail:partecipa@ildistrettoidrograficodellappenninomeridionale.it

protocollo@pec.autoritalgv.it

Benvenuto nel Sito del Distretto idrografico dell'Appennino Meridionale.

E' stata necessaria una rivisitazione alla luce dei nuovi Piani e Programmi redatti a livello di Distretto. Il sito è organizzato per aree tematiche e funzionali con un inquadramento a carattere generale del Distretto idrografico dell'Appennino Meridionale, e con un focus dedicato ai due Piani sin'ora redatti:

-         Piano di Gestione Acque (Direttiva Comunitaria 2000/60/CE, D.L.vo 152/06, L. 13/09)

-         Piano di Gestione del Rischio Alluvioni (Direttiva 2007/60/CE, D.Lgs. 152/2006, Direttiva 2007/60/CE, D.Lgs. 49/2010, D.Lgs. 219/2010)

 

dam001012.jpg
Autorità di Bacino Nazionale dei fiumi Liri-Garigliano e Volturno,
Regione Abruzzo, Regione Basilicata, Regione Calabria, Regione Campania, Regione Lazio, Regione Molise, Regione Puglia.
NORMATIVA
ARCHIVIO NOTIZIE
LINKS
CONTATTI
link%20ok.jpg cont.jpg dam001008.jpg
PROGETTI
ANNO 2016
ANNO 2017
SELEZIONA ANNO
...leggi tutto
elenco.jpg rel.jpg
scarica DPCM 14 luglio 2017
AMMINISTRAZIONE TRASPARENTE
dam001006.jpg
6 Settembre 2017

Si comunica che con DPCM del 14 luglio 2017, ai sensi dell'art.63, comma 7 del D.L. 3 aprile 2006, n.152 e successive modifiche, registrato alla Corte dei Conti il 10 agosto 2017 n. reg.ne 1682 la dott.ssa Vera Corbelli è stata nominata Segretario Generale dell'Autorità di Bacino Distrettuale dell'Appennino Meridionale.

8 Settembre 2017

Si comunica che nella sezione Consulenti e Collaboratori dell'Amministrazione Trasparente si è provveduto alla pubblicazione dell'avviso pubblico procedure comparative per il conferimento degli incarichi ex art. 7, comma 6, del d.lgs. 165/01.

9 Ottobre 2017

Acqua: dallo sfruttamento all’uso razionale e sostenibile delle risorse.

L’urgenza di una strategia condivisa delle regioni meridionali.

 

A Bari, nel corso della Summer School e del 1° Festival dell’Acqua, il Segretario Generale del Distretto idrografico dell’Appennino Meridionale, Vera Corbelli, ha lanciato l’appello ad una forte collaborazione istituzionale, ai fini del governo della risorsa idrica.

 

La crisi idrica che ha interessato molte città nell’estate appena finita non è dipesa solo dal lungo periodo di siccità, così come i danni prodotti da alluvioni e forti piogge non sono imputabili solo agli eventi atmosferici. Entrambi i fenomeni sono strettamente legati al non sostenibile uso dell’acqua, alle perdite della rete di distribuzione ed al non adeguato e corretto sistema infrastrutturale e dalle infrastrutture su un territorio fragile. La gestione dell’acqua e del rischio alluvioni ed in senso più ampio quello idrogeologico, è un tema di grande attualità perché attiene, mai come oggi, alla salute e al benessere delle persone ma anche alla sostenibilità nell’uso del complesso sistema territorio. Ne ha parlato la geologa Vera Corbelli, Segretario Generale del Distretto Idrografico dell’Appennino Meridionale a Bari, alla Summer School su “Qualità dell’acqua e salute”, promossa dal Dipartimento di Scienze Biomediche e Oncologia Umana dell’Università degli Studi di Bari “Aldo Moro” e dall’Istituto Superiore di Sanità ed al “1° Festival dell’Acqua” promosso da UTILITALIA ed Acquedotto Pugliese, dove ha illustrato il ruolo dei Distretti idrografici nella pianificazione e nella governance delle acque, portando il caso di quello dell’Appennino Meridionale...

dam001002.jpg
RASSEGNA STAMPA
dam001001.jpg