HOME
DESCRIZIONE GENERALE
CARATTERISTICHE AMMINISTRATIVE E DEMOGRAFICHE
CARATTERISTICHE FISICHE E DI USO DEL SUOLO
IL DISTRETTO
DEFINIZIONE E COMPETENZE
SCENARIO TECNICO-OPERATIVO
MISURE DI SALVAGUARDIA ADB LGV
PIANO VIGENTE
ADEMPIMENTI VAS
CONSULTAZIONE PUBBLICA
PROGRAMMA DI LAVORO 2018/2021 - 2021/2027
PIANO GESTIONE
ALLUVIONI

Benvenuto nel Sito del Distretto idrografico dell'Appennino Meridionale.

E' stata necessaria una rivisitazione alla luce dei nuovi Piani e Programmi redatti a livello di Distretto. Il sito è organizzato per aree tematiche e funzionali con un inquadramento a carattere generale del Distretto idrografico dell'Appennino Meridionale, e con un focus dedicato ai due Piani sin'ora redatti:

-         Piano di Gestione Acque (Direttiva Comunitaria 2000/60/CE, D.L.vo 152/06, L. 13/09)

-         Piano di Gestione del Rischio Alluvioni (Direttiva 2007/60/CE, D.Lgs. 152/2006, Direttiva 2007/60/CE, D.Lgs. 49/2010, D.Lgs. 219/2010)

 

dam001021.jpg
ARCHIVIO NOTIZIE
LINKS
CONTATTI
link%20ok.jpg cont.jpg dam001019.jpg
PROGETTI
ANNO 2016
ANNO 2017
ANNO 2018
SELEZIONA ANNO
dam001018.jpg
RASSEGNA STAMPA
dam001017.jpg dam001016.jpg
INTERVENTI
AREA DOWNLOAD
dam001015.jpg
DECRETI
DELIBERE
PROGETTI DI VARIANTE E VARIANTI
ELABORATI PGRA
PER
UNIT OF MANAGEMENT
dam001014.jpg

Distretto idrografico dell'Appennino Meridionale

Viale Lincoln - ex Area Saint Gobain - 81100 Caserta

Home: www.ildistrettoidrograficodell'appenninomeridionale.it

pec:protocollo@pec.autoritalgv.it

PIANO STRALCIO PER L'ASSETTO IDROGEOLOGICO
CONSULTAZIONE ATTI
SEDE PUGLIA
5 Dicembre 2018

AVVISO PUBBLICO

Si rende noto che nella sezione Consulenti e collaboratori dell'Amministrazione Trasparente è stato pubblicato l'Avviso Pubblico inerente le procedure comparative per il conferimento degli incarichi ex art. 7, comma 6, del d.lgs. 165/01

foto2.gif
AMMINISTRAZIONE TRASPARENTE
PdG ACQUE
DEFLUSSO ECOLOGICO E CONCESSIONI
18 Dicembre 2018

Si rende noto che sono disponibili per la cessione a titolo gratuito, ai sensi dell'articolo 14, comma 2, del D.P.R. del 4 settembre 2002, n. 254, i beni mobili indicati nell'allegato Elenco, dichiarati fuori uso dall'Amministrazione. Si tratta di mobilio e di materiale informatico di vario genere visionabili dal 20/12/18 al 10/01/19.

Si precisa che la cessione dei beni in elenco si intende per l'intero blocco e non a pezzi singoli.

folder_80000_80.gif

scarica AVVISO

AVVISO CESSIONE A TITOLO GRATUITO BENI MOBILI FUORI USO

DEFINIZIONE E COMPETENZE
PIANO I FASE: CICLO 2009-2014
PIANO II FASE: CICLO 2015-2021
PARTECIPAZIONE PUBBLICA
PIANO GESTIONE ACQUE
21 Dicembre 2018

Sono resi pubblici i programmi di lavoro 2018/2021 - 2021/2027 relativi al Piano di Gestione delle Acque e al Piano di Gestione del Rischio Alluvioni.

AVVISO

28 Dicembre 2018

La Conferenza Istituzionale Permanente (CIP), tenutasi c/o il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare e presieduta dal Ministro Costa il 27/12/2018 e che ha visto la presenza dei Ministeri competenti e delle Regioni ricadenti nel Distretto, ha valutato le azioni relative al:

  • Piano di Gestione delle Acque (PGA) – Distretto Appennino Meridionale,
  • Piano di Gestione del Rischio di Alluvione (PGRA) – Distretto Appennino Meridionale,
  • Riperimetrazione aree a rischio indotto da fenomeni naturali – Comune di Forino (AV).

Il Segretario Generale ha illustrato al Ministro Costa ed a tutti i componenti della CIP le attività relative:

al Piano di Gestione delle Acque:

  • Calendario e programma di lavoro - Piano di Gestione Acque - III Ciclo (2021-2027), ovvero le azioni da porre in essere nei periodi 2019/2021 e 2021/2027 – scadenza dicembre 2018 ed avvenuta pubblicazione;
  • Relazione provvisoria sui progressi realizzati nell'attuazione dei Programmi di Misure (POM);
  • Attuazione della Direttiva tecnica per la determinazione dei deflussi ecologici a sostegno del mantenimento/raggiungimento degli obiettivi ambientali fissati dal Piano di Gestione Acque;
  • Sintesi sulla direttiva per la valutazione ambientale ex ante delle derivazioni idriche in relazione agli obiettivi di qualità ambientale definiti dal piano di gestione Acque;
  • Programma di monitoraggio supplementare e programma di misure preliminare per 12 nuove sostanze prioritarie di cui alla Direttiva 2013/39/CE.

 al Piano di Gestione Rischio Alluvioni:

  • Calendario programma di lavoro - PGRA II ciclo (2016-2021) ovvero le azioni da porre in essere nei periodi 2019/2021 e 2021/2027 – scadenza dicembre 2018 ed avvenuta pubblicazione;
  • Valutazione preliminare del rischio di alluvioni e individuazione delle zone per le quali esiste un rischio potenziale significativo di alluvioni - scadenza dicembre 2018 - PGRA II ciclo (2016-2021)

Inoltre, il Segretario Generale ha posto all’attenzione della Conferenza Istituzionale Permanente la necessità di adottare le “Misure di Salvaguardia per quelle aree oggetto di variante al Piano Stralcio di assetto idrogeologico -Rischio idraulico – Territorio Comune di Forino (AV)”. Per le stesse la CIP ha proceduto alla relativa adozione.

 Si riportano di seguito delle sintesi relative ad ogni argomento trattato.

 

folder_80000_80.gif

leggi comunicato

COMUNICATO STAMPA